Come incollare i rivetti

IMPORTANTE! Cose da fare prima di aprire i 2 tubetti di colla:
Pulire e sgrassare i particolari, con del solvente, e poi passare della carta vetrata sottile sulla parte che è da incollare, così ci sarà una maggiore adesione. Naturalmente con questo sistema si possono incollare molti altri oggetti, frutto della vostra fantasia, fibbie, spille, fermacapelli, creati da voi, pezzi introvabili e unici.


Mescolate i due componenti in parti uguali dentro la vaschettina compresa nella confezione, preparatene poco per volta, in base a quanti ne dovete incollare, perché dopo si indurisce e non si può più utilizzare.


Prelevare con la punta della palettina, in dotazione, una piccola quantità di prodotto e posatelo sul rivetto (prepararsi i particolari da incollare capovolti).


Una volta posizionato al centro della base, se é spostato, potete muoverlo in ogni direzione con una leggera pressione e lasciarlo su una base, in piano, per almeno 15 minuti.


Un esempio di due pezzi incollati.

In questo caso dato che la base è più larga si può fare al contrario, mettendo la colla sulla base, un pò di più per riempire tutti gli spazi vuoti.


Prendere il rivetto con le dita e appogiarlo nello spazio con la colla.


Su questo tipo di borchia più lunga si devono mettere 2 rivetti, con lo stesso procedimento.
Share on Google Plus
    Blogger Comment
    Facebook Comment